mercoledì 30 aprile 2014

Federico Aldrovandi: Se il Sindacato di Polizia applaude chi l'ha ucciso...


Se il Sindacato di Polizia applaude degli assassini,
Se la Polizia Italiana non accetta una sentenza definitiva di un Tribunale Italiano,
allora la Legge Italiana non vale nulla, è tutto finito!


…ma che sbadato che sono, in effetti condannare solo a 4  anni 3 mesi chi ha ammazzato un ragazzo a calci e pugni, con violenza cieca e senza nessuna pietà, per la sola colpa di aver incrociato la stessa strada…
…dimostra che nella Legge Italiana c'è qualcosa che non va.
 
Gli assassini (chiamiamoli per quel che sono)
#vialadivisa
Per il S.A.P. (Sindacato di polizia), Paolo Forlani, Luca PollastriEnzo Pontani e Monica Segatto, i feroci assassini di Federico Aldrovandi, sono degli eroi che meritano 5 minuti di standing ovation.
Il messaggio che passa è terribile, significa che nessun cittadino italiano è al sicuro.

Tutto questo mentre moriva un vero eroe, Roberto Mancini, il poliziotto che si era ammalato durante (e a causa) le indagini sui rifiuti tossici in Lazio e Campania ma, evidentemente, il Sindacato di polizia ha uno strano concetto di eroismo.



Ieri è stato un giorno infamante per l’Italia intera e sarebbe bello che la parte sana delle forze dell’ordine italiane prenda una posizione contro questo applauso vergognoso.

Che tristezza! 

K

PER NON DIMENTICARE

Bravo Matteo Renzi, così si fa... ma ora si faccia qualcosa affinché certe cose come queste non accadano MAI PIU'!




Dal servizio de "Le iene":




1 commento:

  1. BRUTTA PAGINA VERAMENTE!!!!!!! BRAVO!!!!!
    ROSALINA

    RispondiElimina

...E TU... COSA NE PENSI?

..LA TUA OPINIONE E' IMPORTANTE!

Si prega di firmare i commenti (anche solo con il nome) e di rispettare le idee altrui! Gli insulti verranno bannati.